Arriva la Primavera... arriva il tempo di viaggiare! Ognuno si prepara a suo modo e nel suo stile, chi vuole tutto in ordine, chi ama lo stile più avventuriero e disordinato, ma tutti abbiamo bisogno di qualche borsa per contenere il nostro bagaglio. Le borse morbide sono un buon acquisto ad un buon prezzo, sia che siamo dei mangia-chilometri, sia che usiamo la moto solo per il weekend.

Scopriamo come viaggiare leggeri, ma senza dimenticare nulla, noi motociclisti potremmo dire che abbiamo le Regole delle 3 "I": indispensabile, importante, impermeabile. Ecco perché:

INDISPENSABILE: limitare il bagaglio alle cose indispensabile, vestiti di ricambio, senza esagerare, accessori utili nel viaggio e per la nostra vacanza, con moderazione, il tutto per viaggiare leggeri e agili nel fermarsi e ripartire.

IMPORTANTE: mettere in fondo alle borse le cose meno importanti e via via riempiere con le cose più utili e importanti, così da avere a portata di mano, appena si apre la borsa: portafogli, documenti, antipioggia.

IMPERMEABILE: fare in modo che tutto rimanga all'asciutto nel caso di una nuvola di passaggio e ci prendiamo un po' di pioggia, qusto vale sia che stiamo facendo un lungo viaggio o un giro domenicale, perchè si sa, essere bagnati non è piacevole.

Le borse morbide sono facili da montare con cinghie, magneti e telaietti standard, sono meno ingombranti delle borse rigide (bauletto e valigie laterali) che costano di più. Le borse sono prodotte con materiali leggeri ma robusti (Cordura o Nylon o poliestere), dotate quasi sempre di cuffie antipioggia. Il "difetto" principale è dato dal fatto che sono facilmente apribili da eventuali malintenzionati, rispetto a quelle in plastica o alluminio, ma molte sono studiate per poter aggiungere un lucchetto. Ma possiamo scegliere tra diverse tipologie di borse:

La borsa da serbatoio fa parte del classico kit da viaggio, si applicano al serbatoio grazie a magneti o cinghie, e sono quelle che seguono di più lo stile dei viaggiatori. Solitamente noi motociclisti ci mettiamo attrezzatura fotografica, navigatore o tablet, sono le borse progettate per  rendere subito accessibili alcuni oggetti indispensabili. GIVI ha brevettato il sistema di fissaggio Tanklock, che permette l’aggancio e sgancio tra il fondo della borsa e la flangia da avvitare al tappo carburante.

Le borse laterali sono rigide ma non in plastica o alluminio come le valigie, infatti sono più leggere ma hanno la stessa funzione, contenere in modo ordinato l'abbigliamento, evitando che si stropicci troppo, inoltre spesso sono dotate di maniglie proprio per essere tenute in mano e portate con se come un classico bagaglio.

Le borse sembrano non bastare mai, ecco in nostro aiuto borse più piccole ma utili: come i borselli o le borse da gamba, e perché non pensare anche a uno zaino meglio se impermeabile, con tasca porta computer o sacco portacasco estraibile. Le borse hanno stili e forme diverse, chi le ama più tecniche e lineari da coordinare allo stile della moto, o chi ama la pelle, le cuciture a vista per uno stile di borse custom.

GUARDA TUTTE LE BORSE MORBIDE